NOVOMUR

Il NOVOMUR fungendo da Volano d’umidità, rivoluziona i sistemi di deumidificazione finora conosciuti: risana scantinati grondanti d’acqua, muri controterra con acqua in pressione, ambienti con aria satura d’umidità. Rende abitabili scantinati ormai inutilizzabili per il forte tasso di umidità ambientale, elimina ogni tipo di sale, compreso quello che emanano gli animali con l’alito e che impregna le stalle.

Il NOVOMUR è dotato di una struttura alveolare a cellula aperta macroporosa, le cui cavità sono circondate da uno scheletro termoisolante che le mantiene distanziate, proteggendone le superfici interne.
Gli alveoli sono comunicanti fra loro attraverso una fitta rete di micropori che assicurano, per risucchio il trasporto dell’umidità verso gli alveoli più grandi, da cui viene vaporizzata.
Si verifica quindi un effetto depressurizzante , dovuto al fatto che nello spessore dell’intonaco viene a crearsi un'elevatissima quantità d’aria di contatto con l’aria esterna, tale da formare dei microvortici, i quali inspirano vapore

 
permettendo che il prosciugamento si raggiunga anche in presenza di un processo di umidificazione continuo. Questo avviene nel caso di muri contro terra, o con fondamenta immerse nell’acqua e in caso di infiltrazioni di acqua diffusa.
Applicando il NOVOMUR intonaco depressurizzante, sui due lati di un muro umido, l’umidità incorporata in tutto lo spessore, si sposta, a flusso continuo, verso i lati caldi, dove viene inspirata e vaporizzata dalla massa termica depressurizzante, fino a completo esaurimento.
Il processo di deumidificazione continua si stabilizza così alla base del muro, impedendo la risalita sia dell’umidità che dei sali; in questo modo la muratura non viene più bagnata dalle acque disperse e tanto meno sfaldata dai sali.
Perché scegliere NOVOMUR
  • Debella definitivamente l'umidità
  • Isola termicamente ed acusticamente
  • Sostituito agli intonaci tradizionali, risolve i problemi di condense, muffe, rumori, caldo o freddo
  • Permette di ottenere un notevole risparmio energetico.
 
Modalità di applicazione